ALBANIA - Durazzo

Dal Paese delle Aquile alle Bocche di Cattaro

  • Noleggio Auto , Self Drive (voli esclusi) , Hotel
  • 12 giorni / 11 notti , 10 giorni / 9 notti
  • 4 stelle
  • Pernottamento e prima colazione

Albania e Montenegro sono Paesi confinanti sulle rive del mare Adriatico che condividono il mare, il lago di Scutari, il più grande lago dei Balcani, e le sue maestose montagne. Questo Fly & Drive organizzato ma in totale libertà ti porterà nei siti naturali più spettacolari tra i due Paesi, alcuni dei quali riconosciuti dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, senza dimenticare la loro storia, le tradizioni e la popolazione come parte dell'esperienza di un curioso viaggiatore.
Non solo un viaggio itinerante con auto a noleggio ma anche qualche giornata di mare nelle bellissime spiaggie Montenegrine per completare la vacanza in totale relax


Programma viaggio personalizzabile con auto propria o  noleggio auto



Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

Programma viaggio personalizzabile chiedi al tuo propotore di fiducia


Programma suggerito per 9 notti /10 gg


1° giorno Aeroporto Tirana - Durazzo Tempo di viaggio - Tempo di viaggio 45 min
Arrivo all’aeroporto di Tirana, si ritira l’auto a noleggio; Arrivo a Durazzo e check-in hotel. Visite possibili:
1. Durazzo - Anfiteatro Romano - Situato vicino al centro della città, il più grande dei Balcani, poteva ospitare fino a quindicimila persona.
2. Durazzo - Museo Archeologico - È il più ricco Museo Archeologico dell’Albania con reperti provenienti prevalentemente da Durazzo, ma anche da altre parti del Paese. (In fase di ricostruzione dal 2012)
3. Durazzo - Foro Romano - Costruito tra il V° e il VII° secolo d.C. e convenientemente situato nel centro della città, potrebbe essere una visita interessante per gli appassionati di archeologia.
Pernottamento e prima colazione a Durazzo

2° Giorno : Durazzo – Berat
Berat - Una delle città più belle dell'Albania considerata un museo a cielo aperto dichiarata aell'UNESCO patrimonio dell'Umanità per la sua architettura e il patrimonio culturale. Possibile visite comprendono: il castello, con numerose chiese ortodosse medievali - la più grande e meglio conservata è quella di Santa Maria trasformata nel Museo Onufri; il vecchio quartiere di Mangalemi e quello di Gorica, con la loro architettura meravigliosa e distinta; la Moschea del re, la Helveti Tekke, la Moschea di piombo e il museo Etnografico.
Pernottamento e prima colazione a Berat

3° Giorno: Berat – Ardenica - Apollonia - Tirana -
Tempo di viaggio: 3 h
Visite possibili:
1. Monastero di Ardenica - Un Monastero Cristiano Ortodosso del XIII° secolo, con edifici in pietra, affreschi e icone. Si pensa sia la chiesa dove l'eroe nazionale albanese Scanderbeg si è sposato.
2. Apollonia - I resti dell'antica città di Apollonia fondata da coloni greci, e particolarmente importante al tempo di Giulio Cesare. L’Imperatore Romano Ottaviano studiò qui. Assicuratevi di visitare sia il sito archeologico, sia il monastero ortodosso nel quale si trova il museo archeologico.
3. Tirana - La capitale dell'Albania che ha una storia relativamente recente, ma con un carattere decisamente mediterraneo. Da visitare: il Museo Nazionale di Storia, la Moschea Ethem Bej, la Torre dell'orologio, il Castello di Tirana, il viale principale, il quartiere “Bllok”, con ville degli ex leader comunisti e ora quartiere alla moda per lo svago, la Galleria Nazionale d'Arte, gli edifici colorati ecc.
Pernottamento e prima colazione a Tirana

4° Giorno: Tirana – Kruje – Shkoder - 
Tempo di viaggio: 2 h
Visite possibili:
1. Scutari, la città più importante del nord Albania e antica capitale dell'Illiria nel III secolo a.C. Visita al Castello di Rozafa, da dove si può ammirare un panorama spettacolare a 360 gradi. Visiteremo poi il Museo Fotografico Marubi che conserva una selezione di foto scattate a partire dalla seconda metà del XIX secolo fino al 1900 che illustrano la vita della popolazione della zona in quel periodo. Fate una passeggiata nella zona pedonale rinnovata di recente, in cui si intrecciano architettura italiana e austriaca, testimonianza dei legami storici della città con questi due Paesi e visita a una ex prigione comunista trasformata in museo.
2. Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi, con a capo Scanderbeg, l’eroe nazionale albanese che guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato l’invasione Turca dell’Europa occidentale per venticinque anni. Visita al Museo di Scanderbeg, ricco Museo Etnografico, e al vecchio Bazar dove i migliori souvenir fatti a mano possono essere acquistati.
Pernottamento e prima colazione a Scutari

5° 6° 7° 8° Giorno: Shkoder - Budva

Arrivo a Budva ridente Paesino sul mare del Montenegro.  Giornate di relax o di escursioni giornaliere nella Capitale Podgorica e nei vicini Paesi dell'entrotera oppure visita dei Paesini lungo la costa come  la famosissima Sveti Stefan, Castelnuovo (Herceg Novi), ecc.
Pernottamento e prima colazione a Budva

9° Giorno: Budva – Tirana 
-Tempo di viaggio: 3.5 h
Arrivo a Tirana, sistemazione in Hotel e tempo libero per visitare la Capitale dell'Albania
Pernottamento e prima colazione a Tirana

10° Giorno: Tirana – Aeroporto  -
Tempo di viaggio: 30 min
Dopo la prima colazione partenza per l'aeroporto. Restituzione dell’auto a noleggio in aeroporto e partenza per l'Italia


Programma suggerito per 11 notti /12 gg
Fino al 4° giorno stesso percorso sopraindicato


5° Giorno: Shkoder - Kotor (Bocche di Cattaro)
Visita della città e delle sue bellezze naturali e della fantastica Baia detta appunto Bocche di Cattaro
Pernottamento e prima colazione a Kotor

6° 7° 8° 9° 10° Giorno: Kotor  - Budva

Durante il soggiorno a Budva potrete fare escursioni giornaliere nella Capitale Podgorica e nei vicini Paesi dell'entrotera oppure visitare le cittedine lungo la costa come  la famosissima Sveti Stefan, Castelnuovo (Herceg Novi) ecc.
Pernottamento e prima colazione a Budva.

11° Giorno: Budva – Tirana  - 
Tempo di viaggio: 3.5 h
Arrivo a Tirana, sistemazione in Hotel e tempo libero per visitare la Capitale dell'Albania
Pernottamento e prima colazione a Tirana

12° Giorno: Tirana – Aeroporto  -
Tempo di viaggio: 30 min
Dopo la prima colazione partenza per l'aeroporto. Restituzione dell’auto a noleggio in aeroporto e partenza per l'Italia


Per il noleggio auto è necessario avere una carta di credito da esibire a garanzia al momento del ritiro dell'auto
Hotel 4 stelle saranno indicati e confermati al momento della prenotazione

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 01/06/19 al 30/09/19
Quota a persona in camera doppia 11 notti. Noleggio auto. Pernottamento e prima colazione
€ 1370
dal 01/06/19 al 30/09/19
Quota a persona in camera doppia 9 notti. Noleggio autto.Pernottamento e prima colazione
€ 1060

Supplementi

dal 01/06/19 al 30/09/19
Supplemento mezza pensione 11 notti
€ 150
dal 01/06/19 al 30/09/19
Supplemento mezza pensione per 9 notti
€ 120
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

Le quote si intendono a persona in camera doppia compresa auto a noleggio - minimo 2 partecipanti
Viaggio itinerante 5 notti + 4 notti soggiorno mare a Budva
Viaggio itinerante 6 notti + 5 notti soggiorno mare a Budva


La quota comprende
- Incontro con un rappresentante presso l'aeroporto per la consegna del pacchetto informativo.
- Auto Classe Economica - Media
- Soggiorno 9 o 11 notti secondo programma
- Pernottamento e prima colazione in Hotel 4 stelle
- Pacchetto Informativo con: itinerario di viaggio, istruzioni di viaggio dettagliate (come trovare attrazioni, hotel, ecc), indirizzi degli hotel già prenotati con numeri di telefono, consigli sui ristoranti, numero di telefono di emergenza.
- Drink di benvenuto presso l'aeroporto (caffe o bevanda analcolica)


La quota non comprende
-
Volo a/r dall'Italia (vi daremo la miglior quotazione del momento)
- Quota di iscrizione 40,00 euro a persona che include l'assicurazione medico/bagaglio
- Assicurazione annullamento obbligatoria con volo (3% dell'importo totale)
- Pranzi bevande e Cene non menzionati
- Tutto quanto non indicato ne "la quota comprende"


Hotel 4 stelle saranno indicati e confermati al momento della prenotazione
Per il noleggio auto è necessario avere una carta di credito da esibire a garanzia al momento del ritiro  dell'auto

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

ALBANIA

Durazzo

Moderna città sul mare ma dove potrete visitare l'Anfiteatro Romano, considerato il più grande dei Balcani,  la bellisima Torre Veneziana ed il Museo Archeologico il più ricco dell'Albania


Berat chiamata anche “la città dalle mille e una finestre”
La città rappresenta il meglio dell'architettura ottomana al di fuori della Turchia. Visita la Fortezza, la cittadella medievale fortificata (Kala). ancora oggi abitata da famiglie del luogo, dove si trova anche la Chiesa della Vegine Maria risalente al '700 al cui interno c'è il Museo Onufri.
Onufri era un maestro pittore albanese del 16 ° secolo che aveva un debole per un particolare colore rosso che usava così tanto che oggi è conosciuto come il Rosso Onufriano. Molte delle sue icone meravigliosamente dipinte rimangono ancora nel museo mentre altre possono essere trovate in chiese in Albania e in Grecia dove ha lavorato. Berat è anche conosciuto per i suoi legami con la pratica religiosa, due delle più antiche bibbie del mondo sono state trovate qui. Uno risale al VI secolo dC e l'altro al IX secolo d.C.

Apollonia

Immersa in un bellissimo parco, situata a 11 km ad ovest della citta di Fier sulla via Egnatia fu una delle più importante citta dell'Antica Roma. Fondata del 7° secolo A.C dai coloni greci provenienti da Corinto e Corfù
Cicerone, stupito dalla sua bellezza la chiamò "magna urbs et gravis", città grande e importante
Tra il 45 e 44 a.C. Ottaviano studiò per 6 mesi proprio nella città e qui il futuro Imperatore Augusto fu raggiunto dalla notizia dell'omicidio di Cesare a Roma
Oltre alle rovine dell'antica Apollonia si trova anche un Monastero Bizantino del XIII secolo che utilizzò lastre scolpite di Apollonia  per la costruzione delle mura perimetrali del monastero.

Tirana

la capitale dell'Albania, è nota per l'architettura colorata delle epoche ottomana, fascista e sovietica. Gli edifici color pastello circondano il punto principale della città, piazza Scanderbeg, con la statua del grande condottiero albanese eroe nazioanale
Sul lato settentrionale della piazza si trova il modernista Museo di Storia Nazionale, con testimonianze dalla preistoria al periodo comunista e alle rivoluzioni anticomuniste degli anni novanta.

Kruja
E'il centro della resistenza albanese contro gli ottomani alla guida del grande condottiero Albanese Gjerj Kastrioti Skanderberg, eroe nazionale,  che combattè gli ottomani tra il 1444 e il 1468 guidando i principi albanesi riuniti nella Lega di Lezha contro l'avanzata ottomana nella regione.
Le imprese di Skanderberg ebbero grande risonanza in tutta Europa, facendogli guadagnare l’alleanza del Papato e degli Stati Aragonesi dell’Italia meridionale.
Dopo la morte di Skanderberg, migliaia di albanesi in fuga dalla guerra, si rifugiarono proprio nel Regno di Napoli e Sicilia dando cosi’ vita a quelle consistenti comunità di albanesi che tuttora si incontrano nelle regioni del Sud Italia.
Visita al Castello con due grandi musei e l'antico bazar in stile ottomano dove si potranno acquistare oggeti e monili dell'artigianato locale

Scutari
E' una città dalle lunghe radici storiche, è l'unica capitale menzionata del Regno illirico nel III secolo a.C. Visita alla zona pedonale con influenze italiane Veneziane e Austriache e alla Cattedrale Cattolica.
Gita sul lago di  Scutari il più grande dei Balkani condiviso con il Montenegro, e visita al Castello di Rozafa, una forteza situata su un colle a 130 mt di altezza

MONTENEGRO

Podgorica

Capitale del Montenegro, dopo un giro per la città , visitare il  Monastero Ostrog, uno spettacolo di natura e interazione umana, scolpito quasi nella sua interezza in una scogliera di montagna posizionata verticalmente.
Oggi è la perla della spiritualità montenegrina, visitata ogni anno da oltre centomila pellegrini da tutto il mondo e da viaggiatori di tutte le religioni.

Bocche di Cattaro (Kotor)

Caratterizzate da una serie di insenature della costa dalmata meridionale del mare adriatico perfettamente riparati dal mare aperto,costituite da ampi valloni fra loro collegati che si inseriscono profondamente nell'entroterra come fiordi. le Bocche di Cattaro costituiscono uno dei migliori porti naturali del mar Mediterraneo. Grazie a questa caratteristica, unitamente alla facile difendibilità, furono un importante punto strategico illirico, greco e quindi romano e bizantino. Per secoli Venezia e poi l'Impero Austro-ungarico hanno costituito una munitissima quanto inespugnata base navale militare.
La città vecchia di Kotor, costruita tra il 12 ° e il 14 ° secolo nella meravigliosa baia che porta lo stesso nome.
Nel corso dei secoli, molti imperi hanno combattuto per il controllo della città che ha lasciato il segno attraverso una varietà di edifici. La più grande e più impressionante di queste è la Cattedrale di San Trifone.  Proseguire per Cetinje, fondata nel XV secolo che divenne il centro della vita e della cultura montenegrina, nonché un importante centro religioso ortodosso orientale. È a causa della sua eredità come capitale montenegrina a lungo termine che è oggi la capitale onoraria del Montenegro
Per gli amanti della montagna una spettacolare gita a Njeguški, un villaggio noto per aver dato i natali alla dinastia Petrović, che governò il Montenegro dal 1696 al 1918. Il villaggio è anche noto per la sua architettura popolare tradizionale e le sue forme locali di formaggio e prosciutto esclusive di quest'area.
Nel 1979 l'UNESCO ha inserito le Bocche di Cattaro nella lista dei patrimoni dell'umanità

Budva
Caratteristico paesino
è tra le più importanti località balneari del Montenegro, ideale per giornate di relax e di mare.
A partire dal XIII secolo  la città entrò a far parte dei dominii della Repubblica di Venezia e fa parte della cosiddetta Albania Veneta Durante il dominio veneto furono rafforzate le fortificazioni, sulle porte della città sono ancora visibili i leoni di San Marco testimoni della dominazione veneziana.



Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!